Igiene ambientale,disinfestazioni, disinfezioni Lucca - Toscana - Italy


Derattizzazioni

Disinfestazioni

Disinfezioni

Cura del verde

Slider 01 Slider 03 Slider 04 pronto intervento ambientale
derattizzazioni Lucca

Derattizzazioni

La derattizzazione (disinfestazione da topi, ratti e roditori) rappresenta da sempre un problema per l’uomo con gravi danni economici e sanitari. Queste sp...........

leggi tutto
disinfestazioni Lucca

Disinfestazioni

Disinfestare significa molto genericamente, liberare in qualsiasi modo un ambiente, un oggetto o un organismo dalla presenza di altri organismi pluricellulari ca...........

leggi tutto
disinfezioni Lucca

Disinfezioni

Per disinfezione si intende quell'insieme di operazioni tendenti alla eliminazione, o per lo meno limitazione, dei Microbi, Virus e Batteri. In particolare la disinf...........

leggi tutto
cura del verde

Cura del verde

La ns azienda si occupa di trattamenti antiparassitari di siepi di alloro e lauro e trattamenti di parchi e viali con diserbanti selettivi. Svolgiamo il nostro lavoro sempre nel pieno rispe...........

leggi tutto

Pulci e zecche


disinfestare da pulci e zecche zecche
Le zecche sono piccoli insetti facenti parte della famiglia degli artropodi e si dividono in due gruppi: gli ixodidi (zecche a corpo duro) e gli argasidi (zecche a corpo molle).Le zecche possono variare grandemente nella durata del ciclo vitale e nel numero di ospiti coinvolti.Alcune hanno un ospite fisso, e completano tutto il loro ciclo su di esso. Altre ne usano due, talvolta tre e alcuni tipi utilizzano un gran numero di ospiti intermedi.La zecca non vive costantemente sull'ospite, infatti la maggior parte della sua vita la trascorre lontano da esso nascondendosi nelle crepe dei muri, sotto il fogliame e sullo strato superficiale del suolo.Questi insetti sono particolarmente attivi nel periodo che va dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno. Tutti gli Argasidi hanno metamorfosi distinte in 4 fasi: uova, larva, ninfa e adulto, gli Ixodidi in 2: le femmine adulte di entrambe le specie possono rilasciare fino a 20.000 uova.

zecche piu' diffuse

Le zecche più diffuse in Italia sono la zecca dei boschi (ixodes ricinus), la zecca del cane (rhipicephalus sanguineus) e quella del piccione (argas reflexus).Le zecche sono gli Artropodi più coinvolti - sia come attori sia come vettori - nella trasmissione di gravi malattie sia agli animali sia all'uomo, secondi in questo solo alle zanzare (tularemia, babesiosi, anaplasmosi, rickettsiosi etc).Il morso della zecca non è di per sé pericoloso per l'uomo, i rischi sanitari dipendono invece dalla possibilità di contrarre infezioni trasmesse da questi animali in qualità di vettori.Come attori
pulci e zecche infestanti Tossine presenti nella saliva e non ancora ben riconosciute causano la singolare "paralisi da zecche": frequente in America e Australia colpisce persone, cani e bestiame: si manifesta con una grave paralisi che inizia dagli arti posteriori o inferiori e che si estende in seguito a tutto il corpo. Il mezzo più semplice per eliminare la paralisi è rimuovere la zecca. Come vettori
Specialmente molte specie di Ixodidi sono vettori di protozoi, virus e batteri (sono note le "febbri ricorrenti", affezioni da spirochete trasmesse dalle zecche, caratterizzate dal succedersi di accessi febbrili) che causano diverse malattie.
Lotta agli insetti infestanti gli alimenti

pulci:infestanti pericolosi

Il problema della difesa dei cereali immagazzinati dagli attacchi di insetti è da sempre un problema di vasta portata economica: la fauna delle derrate può provocare sia danni diretti (sottrazione diretta di prodotto, perdita della germinabilità dei semi), sia indiretti (per la presenza di escrementi e uova), con conseguente deprezzamento commerciale dovuto anche alla diminuzione del valore nutritivo e alle profonde modificazioni organolettiche.E' fondamentale contrastare la presenza di pulci e altri infestanti delle derrate per proteggere l'integrità della struttura e dei prodotti alimentari lavorati. La fumigazione rappresenta uno dei metodi di controllo preferenziali perché il gas è in grado di raggiungere gli infestanti ovunque siano annidati.
Il controllo degli insetti che danneggiano i luoghi di produzione e stoccaggio delle derrate deve basarsi sulla conoscenza dell'aspetto e della biologia delle principali specie infestanti. E' pertanto importante la capacità di riconoscere rapidamente le forme adulte di coleotteri, lepidotteri e ditteri che più frequentemente infestano pastifici, caseifici, macelli, centri della grande distribuzione.Tra i vari insetti che attaccano le derrate c'è il trogoderma (il cui adulto varia da 1,5 a 3 mm di lunghezza) le cui larve fanno man bassa di prodotti vegetali oleaginosi, i semi di leguminose, latte in polvere, cacao e così via. I peli delle larve si staccano con grande facilità e abbondantissimi si spargono sulle provviste attaccate.

Igiene ambientale a Lucca

igiene ambientale a Lucca

per ogni urgenza di
PRONTO INTERVENTO
telefona subito:
0583 994221 | cell. 347 7829183

info@gianniniigieneambientale.it

Le principali e più richieste disinfestazioni:

(click sopra per dettagli)

 
  • ci sono n.11 utenti collegati
  •     


    La nostra mission

    Interveniamo in ogni situazione di urgenza ed operiamo per la messa in sicurezza igienico-ambientale con autorevole competenza e professionalità. L'esperienza maturata nei lunghi anni di operatività sui più svariati tipi di emergenza e situazioni di pericolo igienico-sanitario, ci consente di porre rimedio con efficacia e tempestività ad ogni situazione "critica", dove un pericolo o rischio igienico sanitario incombe.Capitolo a parte merita la nostra preparazione ed offerta nel settore della cura del verde, dove operiamo anche qui sempre nel rispetto della natura utilizzando materiali e prodotti con scarso o nullo impatto ambientale.




    intervento disinfestazione vespe

    2008  - 2019 - - Giannini Igiene e Ambiente   Via delle Piagge seconda, 496 - 55017 San Pietro a Vico - Lucca
    coordinate geografiche: 43.880646, 10.537779

    P.Iva:01745120467 | tel. e fax: 0583 994221 | cell. 347 7829183
    www.Gianniniigieneambientale.it   -  Riproduzione vietata.
    applicativo e grafica realizzati da: SM-net.it

    pagine validate dal W3C   pagine validate dal W3C  - - | - -Torna in cima